"Il mondo è davvero pieno di pericoli, e vi sono molti posti oscuri; ma si trovano ancora delle cose belle, e nonostante che l'amore sia ovunque mescolato al dolore, esso cresce forse più forte"
J. R. Tolkien

giovedì 9 settembre 2010

Dollari a colori

Cambiare il volto della moneta più famosa del mondo: il dollaro. E' questa la proposta del Dollar Redesign Project, che ha lanciato un concorso sul web pensato e voluto dal designer Richard Smith.

Se la moneta deve essere specchio del Paese, allora i cari vecchi biglietti verdi rappresentano un altro secolo. Il loro design è degli anni '30: l'America degli strilloni, della Crisi del '29, della pubblicazione di "Tenera è la notte" di Fitzgerald. Come si vedono gli Stati Uniti del 2010?

Le proposte sono varie, tradizionaliste o ardite. C'è chi ripropone le facce di presidenti, perfino Obama che è ancora in carica, e chi invece preferisce i grandi personaggi della storia e non solo, da Martin Luther King a Toro Seduto e passando per Emingway.

Tante le idee fin troppo ardite. C'è chi ha disegnato la sua banconota ideale stampandoci sopra campioni del footbal o i loghi Coca Cola e Apple. Anche le tinte sono spesso molto più vivaci. Imperversano il giallo, il rosso acceso, l'azzurro e non manca perfino il 'rosa Barbie'

L'idea è divertente e i partecipanti al concorso si sono sbizzarriti, ma il vero dollaro non perde il suo fascino. Frusciante, verdolino, fatto di quella incredibile carta telata che permette di appallottolarlo in tasca come un fazzoletto. E soprattutto chi convincerà mai la Federal Reserv a stampare dollari con Jack Nicolson?
Il sito del Dollar Design Project http://richardsmith.posterous.com/?page=1

5 commenti:

il principiante ha detto...

Pensiero bizzarro...tuttavia nessun nuovo conio potrà cambiare il corso della stupidità,della superficialità,della prepotenza verso i diseredati,lafame nel mondo,la mortalità infantile, le malattie incurabili ecc.

La moneta é un strumento da saper usare non da abusare.

Shara ha detto...

Bellissima la nuova veste grafica, complimenti!!

Sul dollaro, non so, certe cose sono simboli, a prescindere dal tempo trascorso, un po' come la bandiera e l'inno nazionale (guai a chi me li tocca!!!) ma le banconote in effetti credo che si potrebbero anche "aggiornare", in Italia si è sempre fatto in fondo!

UIFPW08 ha detto...

Se il biglietto "verde" cambia sta cambiando anche l'America. Grazie per la gentile visita e il commento,
Maurizio

la stanza in fondo agli occhi ha detto...

@Principiante: sono d'accordo con te
@Shara: sono contenta che ti sia piaciuta la nuova veste grafica,ci ho lavorato su un bel po'. Quanto ak dollaro, credo che vada bene così comìè, anche se alcune delle proposte, come avrai visto dal link, sono piuttosto divertenti!

Cavaliere oscuro del web ha detto...

I soldi sono l'ultimo dei valori della nostra esistenza,bisogna anche se colorati di nuovo, usarli per aiutare le persone bisognose del nostro pianeta.Ti auguro una serena giornata,saluti a presto